SABATO 22 GIUGNO 

MONTE ANTOROTO  (Mt. 2144) DA VALDINFERNO.

 Difficoltà:  Escursionistico E
Accesso: Autostrada  A10 sino a Savona e quindi Autostrada per Torino con uscita a Ceva. Si prende la Statale 28 del Colle di Nava sino a Garessio. Oltrepassato Garessio, fuori paese sulla direttrice stradale per Ormea, si imbocca sulla destra la rotabile per Val d’Inferno ove, nei pressi della chiesetta,  si lascia la macchina.
Caratteristiche: Panoramica e massiccia montagna, il Monte Antoroto è ultimo baluardo di una certa importanza del contrafforte orientale del Marguareis che si insinua tra la Valle Tanaro e la Val Casotto. Il crinale ad ovest è erboso su quasi tutta la cima orizzontale, mentre sul versante Est precipita a balze rocciose e ripidi canali erbosi su Valdinferno. Il toponimo Antoroto potrebbe derivare da “àntura”, nome brigasco della genziana acaulis, oppure riferirsi al velenoso acònito a fiori gialli, “aconithum anthora”, che colonizza i pascoli alpini.
Accesso: Dal piazzale della Chiesa si segue la strada sterrata che sale alle ultime case e continua con alcuni saliscendi fino ad attraversare un rio. La rotabile sale quindi alle case Bosso (mt. 1364) e prosegue meno ripida fino alle case Mulattieri (mt. 1418). In corrispondenza della fontana presso le case, invece che prendere la indicazione per Rifugio Savona (ove passeremo al ritorno) proseguiamo nell’avvallamento sino a raggiungere la Colla Bassa (mt. 1846),  valico che si apre sulla dorsale tra la Val Tanaro e la Val Casotto. Dal passo si prende a sinistra un sentiero che sale in diagonale portandosi sul versante nord del monte e prosegue con vari tornanti tra i rododendri, fino ad un colletto ad ovest della vetta, che si  raggiunge in breve tempo lungo l’ampia dorsale sommitale. Spettacolare panorama a 360°. Il ritorno avviene per la stessa via sino alla Colla Bassa, da dove, per un sentiero trasversale che passa sui fianchi del Monte Grosso, ci indirizziamo verso il rifugio Savona (mt. 1528),  da dove poi scendiamo per  ampia mulattiera prima a Case Mulattieri e poi a Valdinferno, sino alla chiesa ove recuperiamo le auto.
Dislivello S/D: 1000 + mt. circa     Tempo di marcia:  5/6 ore        Lunghezza: 13  Km.
Dir. Gita: Nello Salani cel.3209678118