DOMENICA 30 MARZO 

PEAGNA – PIZZO CERESA  – PEAGNA   (Anello)

 Difficoltà:   Escursionistico (E)
Caratteristiche: Percorso che in salita segue la bella e incassata valle Ibà e al ritorno dopo essere saliti sul Poggio Ceresa ne percorre il alto tutto il versante meridionale dando così una prospettiva dei due diversi ambienti: uno chiuso e incassato nel bosco, e uno aperto su panoramico crinale, percorrendo così un bell’anello!
Accesso: Autostrada Genova-Ventimiglia con uscita a  Borghetto Santo Spirito, seguendo poi le indicazioni per Ceriale e quindi direzione Peagna, dove all’ingresso del paese si prende a destra via Tecci Paverne fino al primo tornante quota m.160 dove si posteggia l’auto (circa 500 metri).
Percorso: L’itinerario inizia dal parcheggio di Peagna: si raggiunge un sentiero che si segue in salita fino a raggiungere un grande serbatoio di acqua: il tracciato si innalza lungo pendici coltivate, mentre il paesaggio si arricchisce di belle vedute sulla costa e sulla piana di Albenga. Proseguendo in direzione monte Acuto perveniamo ad un piccolo poggio ove incontriamo un piccola costruzione e dove si incrociano i resti di una imponente mulattiera utilizzata dai francesi nel 1795. Si perviene quindi ad una selletta (prato delle Caselle) con bivio per monte Acuto. Qui abbandoniamo l’itinerario con “doppia x” per proseguire lungo le pendici meridionali del monte Acuto, raggiungendo una zona alberata in prossimità di una grande “casella” in perfetto stato di conservazione. Altre “caselle” caratteristiche sono presenti nei pressi. Ci dirigiamo verso ovest iniziando una discesa in cresta che diventa sempre più brulla sino ad attraversare uno stretto intaglio tra le rocce, chiamato “le Termopili”. Con un ripida salita si perviene quindi in prossimità della bianca cappella del santuario di Monte Croce dedicato alla madonna della Pace. Dalla chiesetta un ripido sentiero conduce alla vicina vetta del Monte Poggio Grande (mt.813) ove si incontra una imponente batteria fortifica ottocentesca. Proseguendo si perviene ad un bucolico vallone prativo alle pendici del Pizzo Ceresa (690 mt). Si prosegue in direzione del monte Pesalto, caratterizzato da una aerea cresta di salita con ampie vedute su Albenga. Dalla cima del monte Pesalto (grandioso panorama a 360°) inizia una aerea e avventurosa discesa lungo l’affilata cresta rocciosa orientale, a tratti ripida, ma con l’unica difficoltà dovuta all’irregolare fondo roccioso a tratti sdrucciolevole. Si perviene quindi ad un poggio (il poggio dei tralicci) e si prende il bivio a sinistra, raggiungendo la strada sterrata di fondovalle (sentiero natura) e pervenendo alla strada asfaltata per Peagna, dove si chiude l’anello.
Dislivello: 850 +mt.  Tempo: 4/5  ore  Lunghezza: 14 Km.
Dir. Gita:  Giorgio Cetti cel.3332961126