DOMENICA 01 OTTOBRE

MONTE GOTTERO  (mt. 1639).

Difficoltà:   Escursionistico (E)

Caratteristiche:. Il Monte Gottero si trova sul crinale principale appenninico, tra le province di Parma, La Spezia e Massa-Carrara e le valli del Vara e del Taro.  E´ un massiccio imponente con numerosi contrafforti.  Una delle più belle escursioni dello spezzino sul sentiero dell’Alta Via  dei Monti  Liguri, fino al grandioso belvedere della vetta (mt. 1639) che separa l’Alta Val di Vara dal Parmense.

Dalla vetta è visibile ampio tratto di Mar Ligure anche in giornate mediamente limpide. In giornate particolarmente serene  sono visibili alcune isole, come l´Elba e la Corsica.

Accesso: Autostrada A12 Genova – Livorno. Uscita Brugnato-Borghetto Vara. Si segue strada provinciale per Varese Ligure e indicazioni per il Passo di Cento Croci, sulla SP 523 del Colle di Cento Croci, tra le province di Parma e la Spezia.

Percorso: Poco prima del Passo Cento Croci (nome che sarebbe derivato proprio dalle numerose croci poste sul passo a ricordo dei viandanti uccisi in passato), in prossimità di un bar, si imbocca una strada secondaria asfaltata (spesso con fondo in pessime condizioni) che conduce in 4 km al Passo della Cappelletta, facilmente riconoscibile per la presenza di 4 pale eoliche (mt. 1085).

Si parcheggia presso la cappelletta che dà il nome al passo.

La prima parte del percorso è sul tracciato, ottimamente segnato, dell´Alta Via dei Monti Liguri.

Si aggira il monte Bertola restando poco sotto il crinale, si perde leggermente quota e si perviene, ai margini di una pineta,  al Passo del Lupo (mt. 1250 – circa h.  0,30 ).  Percorrendo l’antica strada dei Termini si giunge a quota mt. 1300 e si abbandona l’Alta Via dei Monti Liguri (che ci indirizza alla “ Foce dei tre confini”,  dove passeremo al ritorno scendendo dalla vetta). .

Dalla cima, sormontata da una croce eretta nel 1933 in occasione dell’anno santo , si prosegue sul crinale in direzione est, perdendo progressivamente quota sino ad una radura. Arriviamo quindi alla “Foce dei Tre Confini” (mt. 1430), punto di incontro delle tre Regioni (Liguria, Emilia,Toscana. Seguendo l’Alta Via ritorniamo prima al Passo del Lupo (chiudendo un anello) ed infine al Passo della Cappelleta (mt. 1085).

Dislivello:  600 mt.                                                  Tempo di marcia:   6 h. circa

Dir. Gita:   Cetti G.

Clicca sui LINK: → http://www.trekkinginliguria.it/www.trekkinginliguria.it/Escursioni_Monte_Gottero.html
→ http://www.openstreetmap.org/#map=17/44.39902/9.66224&layers=CN